L’ Ente Concerti, da circa vent’anni, porta ad Oristano le migliori formazioni Gospel americane per offrire al pubblico una chiusura di stagione indimenticabile.

Vi proponiamo di seguito alcune formazioni che di recente si sono esibite per noi:

Vincent Bohanan & Sound of Victory

Sabato 23 Dicembre 2017 ore 21.00

Centro Sociale Polivalente - Nurachi

L'universo sonoro di questo talentuoso e navigato artista Newyorchese racchiude tutte le scorribande e collaborazioni artistiche con i migliori artisti Gospel della scena Americana tanto da costruire nell'arco di una decina d'anni una personalità musicale tanto policroma quanto inconfondibile sviluppando le sue credenziali in una lunga lista di successi.
Ad impreziosire i suoi Live Set è il suo magnifico coro i Sound of Victory, ottimi artisti dell’Area Metropolitana Newyorchese e precisamente tra Brooklyn ed il Bronx, attentamente selezionati per versatilità e talento ed il risultato è una sorta di  viaggio musicale  dai risvolti talvolta inaspettati. Africa, Groove Soul per le fonti dei brani che ha scelto, con un approccio più innovativo e più attento alle provenienze, concentrandosi da un lato sulle tradizioni del Continente Nero, dall'altro sul vasto patrimonio GOSPEL AFRO AMERICANO più moderno.  punti salienti su lato artistico di Vincent Bohanan & SOV sono la partecipazione e registrazione nell’ultimo lavoro discografico di Ce Ce Winans (multi-grammy gospel artist), partecipazione come coro di Mariah Carey  e per essere il coro di Mr. Hezekiah Walker ..ed è dunque lecito immaginarsi nel cuore di una chiesa di Brooklyn  escursioni in territori spirituali assieme antichi e oscuri, attualissimi e luminosi.  Mille di questi Cieli!

Vincent Bohanan  Direttore

Andre Jones Tastiere

Daniel Revell  Batteria

Carlton Ellen Tenore

Richard Tolbert   Tenore

Emmanuel Hunter Tenore

Cristal Pinnock Soprano

Delora Samuel  Soprano

Tiffany Woodson  Soprano

Florence Marshall  Contralto

Kaylah Harvey  Contralto

Shannon Young Contralto

Emmett Walker IV  Basso

 

ANTHONY MORGAN’S

Inspirational gospel choir

Venerdì 23 Dicembre 2016 ore 21.00

Centro Sociale Polivalente - Nurachi

È coro rinomato per la qualità straordinaria delle sue voci e per la versatilità del suo repertorio. La formazione, che anima le funzioni religiose della Harlem's Memorial Baptist Church di New York, è stata fondata da Anthony Morgan, un artista dai mille talenti, che per molti anni è stato la voce solista e il maestro delle cerimonie dell'Harlem Gospel Choir al famoso B.B. King's Blues Club & Grill di NY. Morgan si è anche esibito con musicisti famosi e diversi fra loro come Jessica Simpson, Diana Ross, Walter & Edwin Hawkins, Jimmy Cliff ed Harry Belafonte. Lo stesso Morgan e diversi membri dell'AMICOH hanno inoltre accompagnato in tournée in tutto il mondo cantanti e star internazionali del calibro di Aretha Franklin, Christina Aguilera, Stevie Wonder e i Clara Ward Singers of Philadelphia. Per questo coro Anthony Morgan ha selezionato alcune delle voci più belle di New York; i suoi membri, infatti, hanno suonato nei più importanti cori gospel al mondo. Nei loro precedenti tour italiani hanno toccato l’Auditorium di Roma, il Teatro Smeraldo e lo storico club Blue Note Milano.

 

JOYFUL GOSPEL SINGERS of New Orleans

Mercoledì 23 Dicembre 2015 ore 21.00

Auditorium del Tecnico 2 “L. Mossa” - Oristano

I Joyful sono un originale gruppo della Crescent City che inizia a “portare New Orleans in tutto il resto del mondo” nel 1980. Questi favolosi musicisti dallo stile soul e R&B non solo cantano egregiamente con un eccellente sound ma si esibiscono in pezzi originali così come in numerosi classici dallo stile R&B di natura spirituale, una combinazione così esplosiva che il pubblico chiede sempre di più. I loro arrangiamenti dei brani gospel tradizionali sono così freschi e contemporanei che raccolgono fans di tutte le età. Costantemente in tourneè in Italia, Spagna, Germania e Francia occasionalmente visitano anche la Grecia, la Polonia e le isole Canarie. Formati nel 1980 da Alfred e Loretta Caston, con il padre e figlio Jessie e Regionald Veal (bassista fondatore del gruppo Wynton Marsalis) ad oggi sono una originale e dinamica formazione composta da alcuni fra i migliori cantanti provenienti da gruppi e corali gospel delle chiese battiste di New Orleans e diretti da Alfred Caston, Albert Mickel e Jan Randolph. Debuttano in casa al The New Orleans Jazz and Heritage Festival, uno dei più grandi festival musicali e, proprio da qui, di fatto, arriva il loro primo ingaggio Europeo. Si esibiscono al Monterey Jazz Festival, Seaside California, American Virgin Island, South Carolina Gospel Workshop e, nel 2010, al Downtown Civic Center (Mississippi) per un evento voluto dal Presidente Obama e dai Governatori della Lousiana e Texas per commemorare le tante vittime dell'esplosione della raffineria costiera, causa di un disastro mondiale.

Sono autori dei ben 7 registrazioni sotto etichette indipendenti, alcune Europee e altre con la propria Rampart Street Music label; due dei loro più famosi brani sono “If I Had A Hammer” e “People Get Ready”, due classici re-makes a cui seguono “Makin’ It Thru A Storm” e “Don’t Leave Me” e il cd “Caught In The Middle” del 2000 che riscuote grande successo in Europa.

Nei primi anni novanta i Joyful sono il gruppo favorito delle scene hollywoodiane, si esibiscono regolarmente al R&B Live, uno dei più prestigiosi club della California e lavorano con Stacy Latisaw, Earth, Wind & Fire e Doug E. Fresh, nonché in club e sale da concerto da New York ad Atene, in famose cattedrali e chiese in Italia, Spagna, Polonia e Svizzera così come in Repubblica Ceca, Sicilia e Sardegna.

Il Soul rimane l’ingrediente principale per questa band di sette elementi che da il meglio di sé attraverso le esibizioni live; grazie ad una vibrante potenza vocale ed interpretativa riescono a trasmettere grande energia e gioia attraverso la dirompente vocalità e gestualità, il loro punto di massima espressività.

Alfred Caston - guitar, backing vocals

Albert Mickel - lead vocal

Jan Randolph - lead vocal

Angela Dunn - keyboards

Carolyn Shield - background vocals

Chandra Grayson - background vocals

Charles Butler – drums

 

F.O.C.U.S. Sound of Victory (South Carolina, USA)

Martedì 23 dicembre 2014 ore 21.00

Teatro A. Garau

Una formazione di originale gospel proveniente dal South Carolina (USA). Questo gruppo dai toni vivaci intende comporre musica per Dio attraverso un radicale e innovativo modo di pregare, offrendo un reale esempio per tutti i giovani.

La formazione:

Michael Brown - vocals

Ashley Hale - vocals

Samitria Gailliard - vocals

Javetta Cambell - vocals

Lavonta Green - Bass

James Rollerson - Drums

Stephen Washington – Keyboards

Il 25 dicembre 1997 segna la nascita dei “F.O.C.U.S. Sound of Victory” (Followers of Christ Upholding Standards) sotto la guida di Wayne Ravenell che vuole creare uno dei migliori e vibranti gruppi gospel della città. All’inizio il gruppo è composto circa da 20 elementi e da gruppi esterni provenienti da diversi ministeri. focus 2 ente concerti oristanoSebbene lo stile di musica sia differente dal gospel tradizionale raccoglie numerosi riscontri positivi dal pubblico tanto che viene richiesto come gruppo di supporto ai più famosi artisti e gruppi gospel quali: God’s Property, Trinitee 5:7, The Mighty Clouds of Joy, Dorinda Clark-Cole, Karen Clark – Sheard, Byron Cage, Natalie Wilson, New Direction, Alvin Slaughter, Overseer Hezekiah Walker, Sha’ Simpson, Tye Tribbett & G.A. ed inoltre, accompagna nel suo tour 2006, Anthony Hamilton. Attraverso gli anni il gruppo acquisisce esperienza, vivendo periodi di transizione e di trasformazione e, nell’agosto 2005 Wayne Ravenell cede la direzione al successore, Michael Brown, ministro della musica e suo assistente che tuttora è alla guida del gruppo. Nel marzo 2005 registrano il loro primo progetto live “The Heart of a Worshiper” dove ritroviamo uno stile creativo e un’espressiva e versatile musicalità, seguito poi, nel 2008, da Sound of Victory e, nel 2012, da Good Time, un album che mantiene vivo il sound caratteristico della band a cui viene aggiunta la presenza di alcuni ospiti d'eccezione Tasha Cobbs (“Yes Lord”), Timiney Figueroa ("What A Friend”) e Josiah Martin (“Angel’s Cry”). Ma questi giovani musicisti non si fermano mai e, nel 2014, arriva il singolo "Free" con Joshua Roger che, accanto al singolo "Excellent" dell'album Good Time sta ottenendo un grande successo di pubblico e di critica.

Discografia

The Heart of a Worshiper (2005)

Sound of Voctory (2008)

F.O.C.U.S. Unplugged ( 2010)

Good Time (2012)

Free  “Feat. Joshua Roger “- Single (2014)

 

Contattaci

Ballet School

È in corso la campagna tesseramento per la 43^ Stagione Concertistica. Sostieni le attività dell'Ente Concerti Alba Pani Passino di Oristano con un contributo minimo di 20 € e avrai sconti sui biglietti e diritto ad avere un posto riservato nei nostri concerti. 

Contattaci

Indirizzo

Ente Concerti Alba Pani Passino

Via Ciutadella de Menorca 33/35
09170 Oristano

Chiamaci

Fisso: 0783.303966

Mobile: 339.8348608

Fax: 0783.303966

Email

info@enteconcertioristano.it

Scrivi una e-mail ti risponderemo nel minor tempo possibile.

Chi siamo

L’Ente Concerti di Oristano nasce con lo scopo primario che di unire gli appassionati della musica e offrire al pubblico concerti e attività teatrali di alto livello. Più informazioni

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione cookie policy. Leggi la cookie policy