Mercoledì 26 luglio ore 21.00 - Giardino del Museo Diocesano Arborense - Oristano

Appuntamento in collaborazione con i corsi Bosantica, il concerto straordinario del basso Gierlach Wojtek accompagnato al pianoforte da Luca Virgilio.

Prezzo dei biglietti: Intero: € 8,00 - Soci e studenti € 5,00
Botteghino: il giorno dello spettacolo dalle ore 20,00 presso il Museo

Gierlach Wojtek ha ricevuto i seguenti premi in concorsi vocali internazionali: Ada Sari (1999 - 1 ° posto); Bilbao (2000 - 2 ° posto); il premio principale del Premio Caruso (Milano 2001); e il Francesco Viñas a Barcellona (2004 - 3 ° posto). I suoi impegni più recenti includono Melisso Alcina con The English Concert sotto la direzione di Harry Bicket al fianco di Joyce Di Donato alla New York Carnegie Hall, Parigi Theatre des Champs Elysées e Theater an der Wien. Recentemente ha anche interpretato il ruolo di Sir Giorgio ne I Puritani a Cardiff Welsh National Opera sotto Carlo Rizzi. Le sue interpretazioni includono Don Basilio nel Il Barbiere di Siviglia con la Deutsche Oper di Berlino, Assur nella Semiramide al Royal Danish Opera, Oroveso nella Norma con il Teatro Nazionale di São Carlos di Lisbona, Mustafa ne L'Italiana in Algeri a Minnesota Opera, Aliodoro ne La Cenerentola con il Festival d'Aix-en -Provence, Melisso con Opera National de Bordeaux, Orbazzano nel Tancredi con il Teatro Maestranza di Siviglia, Don Giovanni e Leporello con Nico Opera Città del Capo e Conte Rodolfo ne La Sonnambula a San Gallo. Nella Polish National Opera di Varsavia ha anche ricoperto il ruolo di Colline nella Boheme, Figaro ne Le Nozze di Figaro, Raimondo nella Lucia di Lammermoor, Duca Alfonso nella Lucrezia Borgia, Escamillo nella Carmen e Gessler nel Guglielmo Tell. Il suo repertorio spazia anche nel Sinfonico Corale cantando il Saul e l’Elias condotti da Helmuth Rilling presso la Filarmonica di Varsavia, la Missa Solemnis di Beethoven alla Konzerthaus di Berlino sotto Helmuth Rilling e, ancora una volta, il Magnificat di Bach diretto da Mireia Barera all’Auditorio Nacional de Madrid, la Sinfonia n ° 9 di Beethoven con Belfast Ulster Orchestra diretta da David Stern, Stabat Mater di Rossini con la Orquesta del Principato delle Asturie con Alberto Zedda come direttore, il Dies Irae di Penderecki con Simon Bolivar Orchestra a Caracas e sette porte di Gerusalemme con la Radio nazionale polacca Symphony Orchestra di Katowice sotto la direzione del compositore. Wojtek Gierlach ha registrato Mose in Egitto e La Donna del Lago di Rossini e Meyerbeer di Semiramide sotto Richard Bonynge per NAXOS. Per la IBERATOUR ha inciso Il dissoluto punito da Ramón Carnicer diretta da Alberto Zedda. Le sue altre registrazioni includono Medea di G.S. Mayr a Corinto (Oehms), di Luigi Mosca, L'Italiana in Algeri (Bongiovanni), Lodoïska di Cherubini e Euryanthe da Weber condotta da Łukasz Borowicz per l'etichetta RADIO POLSKIE e recentemente Guglielmo Tell sotto Michele Mariotti per la Deutche Grammophon. I suoi impegni futuri includono Talbot Maria Stuarda al Polish National Opera, Alidoro Cenerentola al Danish National Opera e Sacerdote Lady Macbeth di Mtsensk alla Royal Opera House - Covent Garden.

Luca Virgilio, nato a Sassari, ha iniziato gli studi musicali presso il Conservatorio della sua città. Si è diplomato brillantemente in pianoforte presso il Conservatorio "G.P. da Palestrina" di Cagliari nel 1991 sotto la guida del M° M. Barboro. Si è perfezionato a Roma col M° Alessandro Drago e a Varsavia, presso l'Accademia "F. Chopin", col M° Andrzej Dutkiewicz. Rilevanti anche le sterclass, i corsi di perfezionamento e gli incontri con autorevoli musicisti: A. Ciccolini, C.M. Giulini, S. Celibidache, L. Lanfranchi, F. Di Cesare, S. Radu, K. von Abel, Quartetto d'archi "Rimkij Korsakoff" di San Pietroburgo, F. Zadra, G. Baffero. Nel 1996 ha vinto una Borsa di studio offerta dal governo polacco per il tramite del Ministero degli Esteri italiano e ha frequentato un Corso triennale di alto perfezionamento presso l'Accademia Musicale "F. Chopin" di Varsavia conseguendo il Diploma. In questo periodo ha collaborato con l'Ambasciata Italiana, l'Istituto di Cultura della Repubblica Slovacca della città e con il College of Europe di Natolin ed ha suonato nel prestigioso Palac Natolin alla presenza di S.E. l'Ambasciatore d'Italia in Polonia; ha ricoperto la carica di Presidente del Club degli Studenti Stranieri (Cina, Giappone, Korea del Sud, Messico, Stati Uniti, Cile, Brasile, Europa) organizzando numerosi concerti in tutta la Polonia e per questo impegno ha ricevuto una attestazione ufficiale da parte del Rettore dell'Accademia "F. Chopin". Oltre a questo ha instaurato rapporti di collaborazione e di amicizia con insigni musicisti polacchi e di altre nazionalità con cui ha in atto interscambi culturali. Svolge attività concertistica da solista, in duo con la flautista Jana Bitti e in diverse formazioni da camera, anche con clavicembalo e organo, proponendo spesso repertori di raro ascolto. Si occupa, inoltre, dello studio e della valorizzazione del grande patrimonio della musica tradizionale sarda e della musica scritta da compositori sardi. Ha realizzato per il gruppo Kentu Kordas (voce, flauto, arpa e pianoforte) di cui fa parte, adattamenti e trascrizioni. Nel maggio del 2003 col gruppo Kentu Kordas ha partecipato e vinto, nella categoria gruppi strumentali, il Primo Premio Assoluto al EUROFOLK 2003, festival internazionale che si svolge ogni anno a Veliko Tarnovo, antica capitale della Bulgaria. Sempre con lo stesso gruppo ha suonato in prestigiose sale della Bulgaria (Sala Bulgaria, Sofia; Museo Etnografico, Plovdiv; Museo Etnografico, Veliko Tarnovo), della Polonia (Sala Koncertowa, Varsavia) e della Spagna (Teatro Real Coliseo de Carlos III, San Lorenzo de El Escorial-Madrid). Nel febbraio 2007 è stato presentato il CD Kentu Kordas che raccoglie le trascrizioni e le musiche sarde proposte in questi ultimi anni dal quartetto. Nel gennaio 2007 ha suonato in Cina presso l’Istituto Italiano di Cultura di Shanghai sia da solista che in duo col famoso baritono cinese Zhang Fang. Sempre nel 2007 ha tenuto con lo stesso artista, in agosto, un concerto inserito nel festival BOS’ART in Sardegna e in dicembre, concerti a Roma (commemorazione del filosofo Lucio Colletti), a Sassari e a Iglesias. Ha registrato per network televisivi in Italia (RAI international) e all'estero.
.

Contattaci

Ballet School

È in corso la campagna tesseramento per la 45^ Stagione Concertistica. Sostieni le attività dell'Ente Concerti Alba Pani Passino di Oristano con un contributo minimo di 20 € e avrai sconti sui biglietti e diritto ad avere un posto riservato nei nostri concerti. 

Contattaci

Indirizzo

Ente Concerti Alba Pani Passino

Via Ciutadella de Menorca 33/35
09170 Oristano

Chiamaci

Fisso: 0783.303966

Mobile: 338.8727128

Fax: 0783.303966

Email

info@enteconcertioristano.it

Scrivi una e-mail ti risponderemo nel minor tempo possibile.

Chi siamo

L’Ente Concerti di Oristano nasce con lo scopo primario che di unire gli appassionati della musica e offrire al pubblico concerti e attività teatrali di alto livello. Più informazioni